McDonald’s è la prima catena di fast food al mondo, brand amato e criticato, di certo forte e costruito nel tempo. I video che recentemente hanno realizzato per il concorso Minion Mania Sweepstakes sono l’esempio di come con un budget ridotto si possano realizzare contenuti divertenti ed accattivanti.

mcdonalds_minion-mania-sweepstakescontest (1)

 

 

 

 

 

 

 

 

Ovviamente la presenza di Icon mondiali aiuta molto – questo fa parte di strategie globali – ma l’idea di utilizzarli, come vedremo nel video che segue, senza costi elevati, è sicuramente la strada giusta anche per chi voglia prendere degli spunti avendo pochi soldi in tasca.

I protagonisti, infatti, ancora una volta sono le persone comuni, le loro reazioni ed espressioni, la sorpresa di trovarsi di fronte ad un drive through McDonald’s davvero inusuale.

L’obiettivo è promuovere un contest, con un montepremi di tutto rispetto di oltre $250.000, ma soprattutto di aprire la porta alla campagna Happy Meal che a partire dal lancio del film dei Minions (in italia dal 27/08/15) sarà presente in ogni fast food McDonald’s del mondo.

Bastano un paio di telecamere nascoste ed un simpatico Minions a prendere le ordinazioni con il suo linguaggio incomprensibile, ma irresistibile, che subito il divertimento, lo stupore ed il sorriso fanno capolino sui volti degli ignari avventori e di conseguenza degli spettatori.

mcdonalds_minion-mania-sweepstakescontest (2)
Ancora una volta una situazione in cui ognuno di noi vorrebbe trovarsi ed è questo l’effetto voluto, poco importa che le visualizzazioni dei video non contino numeri esorbitanti è l’effetto che crea in chi ci si è trovato di fronte al video e le emozioni che gli hanno provocato che fanno la differenza.

E, dulcis in fundo, alcuni contenuti extra: alcuni video completi da cui è stato realizzato il mesh up.